Sei negli itinerari:

BLOG

Caricamento...
NEWS
Caricamento...
icona icona icona

SCOPRI GLI ALTRI SOCIAL IN INGLESE

icona icona icona icona icona icona icona icona

Firenze

Curve e salite in mezzo a scenari mozzafiato e alla storia del territorio

Il Giardino di Boboli a Firenze
La zona di Firenze vanta un patrimonio storico e artistico unico e variegato: accanto alle strade e ai panorami mozzafiato che si affacciano sulla natura, si ammirano molti monumenti e testimonianze della tradizione.
Un modo per scoprire e apprezzare questa immensa ricchezza è mettersi in viaggio in sella alla bici su sentieri e percorsi ad hoc.

E' possibile rimanere nel cuore della città e assaporare la storia passando davanti alle più belle chiese e cattedrali del mondo, oppure percorrere vie meno trafficate in campagna che, un tempo, erano animate da contadini e pellegrini.

Ma la vera perla ciclistica del territorio fiorentino è l’Anello del Rinascimento, un itinerario ciclabile di ben 172 chilometri suddiviso in sedici tappe di breve distanza (dai 5 ai 20 chilometri) che circondano il capoluogo toscano. Si tratta di un percorso adatto a tutti, in bici, in mountain bike o semplicemente a piedi.

Pedalando sulle colline, nei boschi, al limitare dei campi coltivati si attraversano zone di particolare importanza paesaggistica, si incrociano monasteri, castelli, spedali destinati ad accogliere i pellegrini, antichi centri murati, pievi di campagna, tratti di strade selciate risalenti al periodo romano o medievale: idealmente si ha sempre uno sguardo sul centro storico della città del fiore, il cui fulcro è la Cupola del Duomo, l’opera di Filippo Brunelleschi che identifica Firenze.