Sei negli itinerari:

BLOG

Caricamento...
NEWS
Caricamento...
icona icona icona

SCOPRI GLI ALTRI SOCIAL IN INGLESE

icona icona icona icona icona icona icona icona

Monte Amiata

Tanti percorsi immersi nel verde e nella tradizione, adatti a tutte le categorie di ciclisti

Bicicletta
Terra verde l’Amiata, ma non per questo terra semplice, nella sua storia popolata da boscaioli, minatori, carbonai e carrettieri: gente solida e solidale, di poche parole, cresciuta nel silenzio di quelle pendici, tanto profondo e intenso da stordire, nel quale anche la bicicletta, con il suo frusciare leggero, sembra suonare stonata.

Tra le province di Siena e Grosseto, sparsa nei comuni di Abbadia San Salvatore, Santa Flora, Arcidosso, Casteldelpiano, Seggiano, Piancastagnaio, Castell’Azzara, l’Amiata è lo straordinario raccordo tra la Toscana del mare e della Maremma, e quella del Chianti, della Val d’Orcia, dei borghi medievali. La sintesi tra due anime di una regione, così diverse ma così straordinarie.

L’Amiata è un vero e proprio parco ciclistico, che trova la sua massima espressione d’estate, quando il sole brucia, l’aria diventa pesante e qui i boschi regalano ombra e silenzio. Anche se l’ambiente è di collina o di media montagna c’è solo l’imbarazzo della scelta, perché l’Amiata è per tutti, basta solo un po’ d’allenamento e di voglia di entrare in tutto quello che si incontra.

L'Amiata offre una serie di percorsi e itinerari per ogni gusto e preferenza: da quello dedicato al benessere, che collega i principali centri termali, a quello gastronomico, che unisce il piacere dello sport con la buona cucina.