pappardelle aretina
uova e farina

BLOG

Caricamento...
NEWS
Caricamento...
icona icona icona

SCOPRI GLI ALTRI SOCIAL IN INGLESE

icona icona icona icona icona icona icona icona

Pappardelle all'aretina

Tipico piatto della provincia di Arezzo

Pappardelle all'aretina
Ingredienti per 4 persone
  • 350 gr di pappardelle
  • 1 anatra novella di 1 kg circa
  • il fegato dell'anatra
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 costola di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • alcune foglie di salvia
  • alcune foglie di basilico
  • 500 gr di pomodori privati dei semi
  • 5 cucchiai di olio d'oliva
  • 30 gr di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 50 gr di prosciutto crudo tritato
  • 50 gr di formaggio pecorino grattugiato
  • 1 tazza di brodo di carne o di dado caldo
  • sale e pepe

1-Dopo aver pulito e svuotato l'anatra, tagliarla a pezzi piccoli e regolari, tenendo a parte il fegato, lavarli e asciugarli bene.
2-Porre in una casseruola con l'olio la cipolla, il sedano, la carota, il prezzemolo, la salvia e il basilico tritati, unirvi il prosciutto, farli rosolare per qualche minuto, quindi aggiungere i pezzetti di anatra rigirandoli da ogni lato, bagnandoli di tanto in tanto, con il vino bianco. Quando i pezzetti d'anatra saranno dorati, unire i pomodori tagliati a filetti, il fegato tritato sale e pepe. Lasciar cuocere a fuoco lento , aggiungendo poco alla volta, il brodo caldo. Quando l'anatra sarà ben cotta, toglierla dal recipiente e tenerla da parte in caldo.

3-Sgrassare il sugo, passare tutto quanto al setaccio, rimettere il passato nella casseruola.

4-In una pentola portare a bollore abbondante acqua salata, farvi lessare le pappardelle, quando la pasta sarà cotta al dente, scolarla e versarla in una zuppiera.
Condirla con il sugo di anatra, aggiungere il burro diviso a fiocchetti, spolverizzare con il pecorino grattugiato.

5-Mescolare il tutto, disporre sulle pappardelle i pezzetti di anatra e servire subito.